18 Marzo 2019 · 3230 Views

Tornare a bomba

Tornare a bomba

Tornare al proposito nostro ma è soprattutto un impegno a ricordare il passato. La Bomba, oggi si chiama Nascondino, era un gioco per bambini ha il nome dello strepitio e del rumore, che essi fanno giocando, detto in greco bombus da cui poi il nostro rimbombare.
Ma, tornare a Bomba, si dice ancora come significato di mutare costume, anche latini dicevano redire ad bonam frugem.


Pare anche che "tornare a Bomba" sia stata pronunciata per la prima volta da Silvio Spaventa (1) originario di Bomba (2), durante un suo intervento in Parlamento.


(1) Silvio Spaventa (Bomba, 12 maggio 1822 – Roma, 20 giugno 1893) è stato un politico e patriota italiano. Fu senatore del Regno d'Italia nella XVI legislatura.​
(2) Bomba è un comune italiano di 790 abitanti della provincia di Chieti in Abruzzo. Precedentemente parte della comunità montana Valsangro, è accorpata alla Comunità montana sangro-vastese.




Modi di dire


Bacco ama il colle


Bacco ama il colle, ma non a Lecore.

Leggi ora!

Chi non castiga i delitti...


Proverbio incredibilmente attuale, basta leggere le cronache giudiziarie.

Leggi ora!

Chi non ha il gatto...


L'antica saggezza, basta leggere questi proverbi e chissà potremmo vivere molto meglio

Leggi ora!

Aver pisciato in chiesa...


Per me gl’ha pisciaho ’n chiesa da piccino! O sennò: Gl’è nato con la camicia!"

Leggi ora!

Visite guidate

Gioco dedicato ai bambini di 6 -11 anni . Accompagnati dai genitori.
SI RICOMINCIA. Posti limitati per proteggerci dalla pandemia.
Un luogo dove tutto è rimasto uguale nel corso dei secoli.
Un tour inedito volto a scoprire uno degli angoli oggi più frequentati della città: il quartiere...