Il Fonte Battesimale in San Giovanni

Il Fonte Battesimale in San Giovanni
Lo sfregio del Buontalenti
 
Nel 1576, l'architetto Bernardo Buontalenti, noto come "delle Girandole" per i suoi spettacoli pirotecnici, fece demolire completamente il magnifico fonte battesimale del Battistero e il bellissimo coro che si trovava nell'abside, nonostante Firenze fosse all'apice della prosperità. Un'iscrizione latina circondava l'edificio con un palindromo significativo: "en giro torte sol ciclos et rotor igne" (io, sole, mosso dal fuoco, faccio alternare i cieli e giro anch'io), intorno allo splendido zodiaco marmoreo di Strozzo Strozzi del 1048.

Questo atto fu motivato dalla costruzione di un fonte più scenografico, ideato per il sontuoso battesimo del figlio maschio del duca, una dimostrazione temporanea per impressionare nobili, dignitari di corte, ecclesiastici, banchieri e altri.

Mario Tinti, nel suo opuscolo "Il fonte battesimale di Dante" del 1920, lamenta che l'indifferenza per questa reliquia antica non fu condivisa da tutta la città, e i preziosi marmi furono abbandonati senza rispetto, tranne per coloro che ne raccolsero qualche frammento come oggetti sacri. Nel 1912-1915, durante scavi nel Battistero, furono scoperti frammenti e condotti per l'acqua.

Nel 1921, durante i lavori di restauro sul tetto di San Giovanni, furono ritrovati frammenti della vecchia balaustra. Tuttavia, l'idea di ricomporre il fonte, affidandola all'architetto Giuseppe Castellucci, fu stroncata dalle critiche.

 

Il Fonte Battesimale in San Giovanni distrutto dal Buontalenti
Disegno di Massimo Tosi tratto da I LUOGHI DI LEONARDO volume edito da Federighi Editori, marzo 2019
Drawing by Massimo Tosi. I LUOGHI DI LEONARDO Volume published by Federighi Editori, March 2019

 

Battistero di San Giovanni a Firenze e il Fonte Battesimale oggi
Battistero di San Giovanni a Firenze e il nuovo Fonte Battesimale.
Altri articoli
Chiesa di San Leo
Chiesa di San Leo

La chiesa di San Leo detta anche di San Leo e dei Marroni era presso l'attuale via de' Brunelleschi a Firenze

Chiesa di San Rocco a Sorano
Chiesa di San Rocco a Sorano

Chiesa di San Rocco, a Sorano, risale al XIII secolo, precede l'abitato di San Rocco. Stile romanico, pareti di tufo, facciata con portale ad arco,

San Francesco al Monte alle Croci
San Francesco al Monte alle Croci

La chiesa ha una storia interessante, iniziando come piccola chiesa dedicata a San Damiano sul Monte del Re

La Cappella di Vitaleta
La Cappella di Vitaleta

La cappella di Vitaleta rientra in una fase progettuale contraddistinta da gusto ibrido e da un disinvolto accostamento di stili.