23 Febbraio 2016 · 8532 Views

Nuovo Museo della Misericordia

Nuovo Museo della Misericordia
 Di Chiara Paoletti

Firenze, e in particolare Piazza Duomo, si aprono ad un nuovo museo, il Museo della Misericordia.
La collezione del museo si è arricchita soprattutto grazie a lasciti e donazioni che nel corso degli anni hanno arricchito il corpus del futuro museo che oggi apre con 600 mq di esposizione dove gli oggetti, gli arredi e le opere d'arte sono esposte con un rigoroso ordine cronologico.
La definizione del progetto museologico è durato circa due anni nei quali la Misericordia ha chiesto la collaborazione della Sovrintendenza oltre che di archivisti e storici.
Le opere disposte nella 14 sale partono dal 1244, anno di fondazione della Venerabile, per arrivare fino ai nostri giorni. Tra le opere di particolare rilievo troviamo, oltre ad alcune terracotte dei Della Robbia, anche il “San Girolamo penitente” di Pietro Annigoni, il “San Giovanni Battista” di Carlo Dolci e il “Cristo frai dottori” di Dirck van Baburen, di cui è già stato chiesto il prestito al Louvre e al Metropolitan Museum.
Il museo è aperto alle visite grazie alla disponibilità di alcuni volontari e non è previsto un biglietto d'ingresso, anche se è gradita una donazione.

 

Arte


Venere dei Medici


Evidente è la ricerca di una resa naturalistica e idealizzata del corpo femminile nudo.

Leggi ora!

Giotto, imitatore della natura?


Basterebbe guardare soltanto al rapporto di misura tra le figure e l'ambiente, tra i personaggi del dramma sacro e le architetture, le piante, le montagne,...

Leggi ora!

Cappella Rucellai


La cappella è decorata da un ciclo di affreschi trecenteschi molto lacunosi, nonostante i restauri conclusi nel 1989.

Leggi ora!

Confronto fra Botticelli e Pollaiolo


San Sebastiano: Antonio Pollaiuolo lanciava il grido disperato del martirio crudele, Sandro Botticelli, più semplice e più puro, innalza a Dio la preghiera...

Leggi ora!

Visite guidate

San Lorenzo è la prima cattedrale di Firenze.
Urban Trekking. Passeggiata da Piazza Santa Croce fino a San Miniato passando dal Piazzale...
Il Museo Archeologico di Firenze ci permette di provare a svelare alcuni aspetti degli etruschi e...
Il castello è stato preso da malvagie creature, armati di spade e protetti da amuleti magici...