16 Febbraio 2020 · 257 Views

Chi siamo

Chi siamo
Noi siamo differenti


Moltissime persone seguono questa pagina e molte di loro sono venute alle visite guidate che ogni settimana proponiamo e tante sono tornate. Il loro ritorno ci rende felice.
Come in ogni cosa c'è sempre un "però". Questo però ci infastidisce molto perchè riguarda soprattutto i nostri costi, che secondo alcuni ospiti sono maggiori di altri guide. Vero, alcune visite sono un po' più care di altre e se avete un po' di pazienza e continuerete a leggere vi spiegheremo il motivo.

Il primo motivo e anche il più importante riguarda le tasse. Pensate che sia una scusa banale? No, non lo è, perchè ad ogni visita prenotata online o tramite bonifico bancario viene automaticamente rilasciata una regolare fattura e perchè, sempre automaticamente, la fattura viene inviata per email usata al nostro ospite. E dopo qualche minuto dall'invio della fattura parte un sms per confermare l'avvenuta prenotazione. Questa è la prima parte del lavoro e ci fermiamo qui per fare alcune considerazioni.

Partiamo dalle tasse. Vi comunico che noi le paghiamo, ogni fattura rilasciata viene inviata all'Agenzia delle Entrate attraverso il canale SDI. Una domanda dovrebbe sorgere spontanea e cioè: tutte le altre guide pagano le tasse se fanno costi minori dei nostri?

Il punto importante della vexata quaestio è sempre preferibile prendere solo ed esclusivamente guide autorizzate di solida reputazione. La Fattura è anche una sicurezza di chi prenota, è sempre un documento che può servire in caso di contestazione o reclamo.

Un'altra cosa importante. Nel caso in cui non potete partecipare alla visita venite rimborsati? Noi si lo facciamo, rimborsiamo secondo i termini e condizioni che trovate in fondo ad ogni pagina web e su ogni email di prenotazione trovate un link che vi manda alla pagina predisposta a tale scopo, inalternativa spostiamo la visita ad altra data se il nostro ospite è daccordo.

Un esempio sui costi spiegherà meglio di tante parole. Prendiamo la visita alla Galleria degli Uffizi, 30 euro a persona adulta tutto incluso. All'interno dei 30 euro ci troviamo la percentuale di Paypal, il biglietto d'ingresso, la prenotazione, l'auricolare, il compenso della guida e la sempiterna IVA, dopo tutto questo vi risparmiamo il triste totale che rimane.

 

Un'altra cosa importante, credete che tutto questo automatismo sia frutto del caso oppure invece sia frutto dell'ingegno di un bravo programmatore?

 

Riassunto:
1) Sciegliete sempre le guide della città che intendete visitare, autorizzate e di provata correttezza.
2) Controllate il tesserino e in caso di dubbio cliccate qui:
https://www.regione.toscana.it/-/guide-turistiche-e-ambientali-accompagnatori-turistici-e-guide-alpine
3) Chiedete sempre che vi venga rilasciata la fattura.
4) Non improvvisatevi turisti potreste girare a vuoto e cadere in situazioni spiacevoli.
5) Se venite a Firenze scegliete sempre il meglio, cioè noi.

 

Tempi Moderni


Borgo Santi Apostoli


Il tratto fra via Por Santa Maria e Chiasso di Manetto. In seguito altre avventure.

Leggi ora!

Via Pandolfini a Firenze


Via Pandolfini, il 20 giugno 2019 sono iniziati i lavori di riqualificazione della carreggiata e dei marciapiedi. I lavori proseguono.

Leggi ora!

Via Mino a Firenze


Via Mino è una piccola via con scarso valore storico ma importante per il traffico generato dal Mercato di Sant'Ambrogio.

Leggi ora!

Io copio, tu copi, egli copia... tutti copiano


Copiare il lavoro degli altri riesce a tutti e non implica l'uso della propria inventiva, capacità di impegnarsi o dimostrare il proprio valore culturale.

Leggi ora!

Visite guidate

ad una delle più affascinanti collezioni fiorentine ed anche una delle più nascoste.
Il nome deriverebbe dalla parola etrusca KRUPINA, ossia popolo, paese.
Oltre 750 opere per 720 anni di storia. La maggiore concentrazione di scultura monumentale...
Una visita dedicata anche ai tanti fiorentini e non solo che “purtroppo” o per fortuna non...