Kaffeehaus di Boboli

Kaffeehaus di Boboli

Un'esperienza ancora più piacevole per il visitatore?


Le Gallerie degli Uffizi hanno ottenuto una vittoria legale presso il Tar. I giudici amministrativi hanno respinto il ricorso presentato da Opera Laboratori contro l'assegnazione dei servizi di ristorazione a Palazzo Pitti e nel Giardino di Boboli al gruppo Scudieri International (Tar Toscana, Sezione Prima, N.0058/2023).
Nella gara d'appalto, Opera Laboratori si era classificata al secondo posto dietro a Scudieri e aveva quindi presentato ricorso al Tar, che aveva sospeso la procedura in attesa della decisione. Tuttavia, la sentenza appena emessa è stata una completa bocciatura: "Poiché tutte le accuse avanzate sono infondate, il ricorso principale e le successive aggiunte vengono respinte", hanno scritto i giudici del Tar.
Ora che la situazione si è sbloccata, le Gallerie degli Uffizi procederanno immediatamente con il completamento delle formalità contrattuali con il nuovo appaltatore: entro poche settimane, i nuovi bar di Palazzo Pitti e il Kaffeehaus di Boboli saranno pronti ad accogliere i visitatori. Questa gara per i servizi di ristorazione a Pitti e Boboli è la sesta di una serie di appalti europei gestiti direttamente dalle Gallerie e conclusi con successo negli ultimi due anni: quattro di questi appalti sono stati assegnati senza alcuna contestazione; l'unico altro ricorso riguardava la cura e la manutenzione del verde a Boboli, ma anche in quel caso i giudici amministrativi lo avevano respinto, dando ragione agli Uffizi. "Finalmente potremo offrire presto ai visitatori del Giardino di Boboli bevande fresche durante l'estate, cioccolate calde durante i mesi invernali e specialità toscane e austriache durante tutto l'anno presso la Kaffehaus", ha commentato il direttore delle Gallerie degli Uffizi, Eike Schmidt. "Questo renderà l'esperienza nel nostro museo a cielo aperto ancora più piacevole e soddisfacente".

 

Le bevande fresche in estate, cioccolate calde in inverno ma anche specialità toscane e specialità austriache verranno date al Boboli, un museo a cielo aperto, piacevole, soddisfacente.

Altri articoli
Le Gualchiere di Remole e una supplica
Le Gualchiere di Remole e una supplica

Le Gualchiere di Remole erano un importante opificio medievale appartenuto alla potente famiglia fiorentina degli Albizi.

Colonna dell'Abbondanza
Colonna dell'Abbondanza

Costruita nel 1430-1431 dagli Ufficiali di Torre, inizialmente aveva una statua di Donatello. L'ultimo ricordo della Firenze medevale.

Lo scomparso Comune di Pellegrino
Lo scomparso Comune di Pellegrino

Il piccolo Comune con una grande storia: Pellegrino. Un'antica traccia della storia comunale.

Il Giardino della Botanica Superiore
Il Giardino della Botanica Superiore

Storia e bellezza si fondono al Giardino Botanico