28 Ottobre 2015 · 8896 Views

Anni 30: risanamento zona Santa Croce

Firenze anni '30​: zona Santa Croce
 
L'architettura e l'urbanistica sono strumenti fondamentali nella propaganda fascista, espressione di quella sintesi tra modernità e tradizione alla quale il nuovo governo guarda con particolare simpatia e convinzione. Il ventennio di amministrazione fascista lascia a Firenze, come nelle altre città italiane, segni profondi e duraturi di una nuova immagine urbana dove infrastrutture moderne e "futuriste" convivono con operazioni tradizionali e "passatiste".
Sul versante urbanistico, gli interventi più significativi sono i piani di risanamento del centro storico, volti a trasformare i quartieri popolari di Santa Croce e San Frediano (malsani e turbolenti) in moderni isolati, e l'edificazione di case popolari nelle aree immediatamente esterne alla città murata. Nel 1928 viene avviato su un primo progetto di Raffello Fagnoni il risanamento di Santa Croce: le strade sono larghe, circondate da portici ed intervallate da piazze; le case assumono l'aspetto di palazzine decorose, omogenee nei volumi e nello stile. Avviata la demolizione del vecchio tessuto nel 1936, le nuove edificazioni sono interrotte dalla guerra e concluse, senza alcun disegno coerente, solo negli anni '50.
Sul versante architettonico, importanti opere vengono inserite nel tessuto storico della città, a sottolineare la continuità con la Firenze medievale e rinascimentale, così come nuovi complessi popolari e residenziali segnano l'ampliamento della città "fuori le mura", verso la piana e le colline.​ 
http://wwwext.comune.fi.it​
 
Studio originale sul "risanamento" del quartiere di Santa Croce



Piano di risanamento della zona di Santa Croce 1935/1938
Piano di risanamento della zona di Santa Croce 1935/1938
Piano di risanamento della zona di Santa Croce 1935/1938

Piano di risanamento della zona di Santa Croce 1935/1938
Piano di risanamento della zona di Santa Croce 1935/1938
Piano di risanamento della zona di Santa Croce 1935/1938
Piano di risanamento della zona di Santa Croce 1935/1938

Piano di risanamento della zona di Santa Croce 1935/1938
Piano di risanamento della zona di Santa Croce 1935/1938
Piano di risanamento della zona di Santa Croce 1935/1938
Piano di risanamento della zona di Santa Croce 1935/1938
Piano di risanamento della zona di Santa Croce 1935/1938
Piano di risanamento della zona di Santa Croce 1935/1938



 

Luoghi storici


Il Mugnone, passeggiate fiorentine


In origine il Mugnone sfociava nell'Arno nei pressi dell'attuale Ponte Vecchio e la confluenza tra i due fiumi era stata una delle probabili cause della...

Leggi ora!

Cenni storici su Pratolino


Molte delle statue vennero trasferite al Giardino di Boboli, finché nel 1819 il Granduca Ferdinando III mutò lo splendido giardino all'italiana in giardino...

Leggi ora!

Il Vecchio Centro secondo Jarro


Uno scrittore pagato dai potenti dell'epoca oppure un uomo che ha dedicato il suo tempo ai meno fortunati?

Leggi ora!

Piazza della SS. Annunziata.


Piazza della Santissima Annunziata: «Prototipo della misura urbana rinascimentale». (Bruno Zevi, Architettura in nuce, Venezia 1960, p. 68.)

Leggi ora!

Visite guidate

A Certaldo nascono qui le due personalità più importanti di questa città: il poeta Giovanni...
Ingresso gratuito alla villa. Visita con noi Villa Medicea di Poggio a Caiano, scandali, morti...
Meraviglie sono celate dietro l'austera facciata dell'imponente Palazzo Pitti!
Ondeggia con i barchetti dei Renaioli partendo dal Palazzo della Borsa per poi passare davanti agli...