16 Marzo 2015 · 13077 Views

Vita e morte del Vecchio Mercato

Vita e morte del Vecchio Mercato
Download free
Giuseppe Conti racconta:
"Il Ghetto consisteva in due piazze: Piazza della Fraternità o Ghetto nuovo, e Piazza della Fonte o Ghetto vecchio. Al Ghetto nuovo si accedeva da Piazza dell’Olio. Nel Ghetto vecchio si entrava da Via della Nave da un lato, e dalla Piazza del Mercato dall'altra. Un arco congiungeva le due piazze. Nel Ghetto vecchio erano le "Cortacce" la località più lurida di tutto il recinto. Il sudiciume, conseguenza inevitabile dell'agglomerazione sforzata di troppa popolazione quasi tutta miserabile, rendeva quel soggiorno tristo, puzzolente e malsano."
Una eloquentissima e realistica immagine di Piazza della Fonte, nel Ghetto
Piazza della Fonte, nel Ghetto
(Collezione privata)
Un altro scorcio di Piazza della Fonte. Attraverso quelle volte si arrivava al Mercato Vecchio.
Piazza della Fonte. Attraverso le volte si arrivava al Mercato Vecchio.
(Collezione Privata)
la Storia vera o presunta della demolizione delle antiche vestigia fiorentine:
In formato PDF:
Click here
 
 
 

Libri Free


Firenze dopo i Medici, PDF free


Giuseppe Conti ci racconta una Firenze dopo i Medici, all'epoca di Francesco di Lorena (1737-1765), di Pietro Leopoldo e all'inizio del regno di Ferdinando...

Leggi ora!

I banchieri ebrei in Firenze nel XV secolo


Furono gli Ebrei per tutto il Medio Evo a causa di molteplici fatti storici, costretti a subire le imposizioni dei principi, le maledizioni dei papi, e la...

Leggi ora!

Leonardo da Vinci


Uomo d'ingegno e talento universale del Rinascimento, incarnò in pieno lo spirito della sua epoca, portandolo alle maggiori forme di espressione nei più...

Leggi ora!

Ritratto di Michelangelo Buonarroti


Fu nell'insieme un artista tanto geniale quanto irrequieto. Il suo nome è collegato a una serie di opere che lo hanno consegnato alla storia dell'arte,...

Leggi ora!

Visite guidate

Per Ugo Foscolo la Chiesa è un "Tempio delle Itale glorie".
Il Museo Nazionale del Bargello è dedicato alla scultura, soprattutto rinascimentale
Una visita divertente e interessante su un popolo così vivo nella nostra mente e amato tanto dai...
Urban Trekking. Passeggiare a Firenze, un museo a cielo aperto