Mary Eleanor, preraffaellita

Biografia di Mary Eleanor Fortescue-Brickdale. L'ultima preraffaellita.

Eleanor Fortescue-BrickdaleMary Eleanor Fortescue-Brickdale, nata il 25 gennaio 1872 (o forse nel 1871) a Upper Norwood nel Surrey, è stata una straordinaria artista britannica, celebre per il suo talento poliedrico. La sua presenza nell'ambito della pittura, dell'illustrazione di libri e nella creazione di vetrate la colloca come l'ultima erede dei preraffaelliti, un movimento artistico intriso di estetica e sensibilità.
Il percorso artistico di Eleanor ebbe inizio a Beluah Hill, Upper Norwood, come figlia di Matthew Inglett Fortescue-Brickdale, avvocato, e di Sarah Anna Lloyd. Mentre il fratello maggiore Charles perseguiva gli studi alla Ruskin School of Drawing, Eleanor si formò alla Crystal Palace School of Art con Herbert Bone, prima di perfezionarsi agli Royal Academy Schools.
Il 1896 o 1897 segnò un momento chiave, quando vinse un prestigioso premio per un suo capolavoro, aprendo le porte a una carriera prolificamente esposta all'Accademia. La sua arte guadagnò popolarità costante, e durante la sua carriera, partecipò a numerose mostre, ottenendo recensioni lusinghiere che la fecero emergere come una figura di spicco. Le sue doti la condussero a diventare insegnante presso la rinomata scuola d'arte di Byam Shaw.
Durante la Prima Guerra Mondiale, Eleanor si distinse per il suo impegno sociale, creando manifesti per il Ministero dell'Informazione britannico e per la Child Welfare Association. Nel 1919, ottenne il riconoscimento come membro della Royal Watercolour Society, sottolineando ulteriormente la sua influenza nel panorama artistico.
Il dopoguerra vide Fortescue-Brickdale impegnata nella creazione di imponenti vetrate e monumenti commemorativi. Uno dei suoi capolavori più noti è situato nel York Minster, dedicato al 6° King’s Own Yorkshire Light Infantry, completato nel 1921. Nel 1924, contribuì con un suggestivo paliotto all'British Empire Exhibition.
Gli anni '20 videro il suo continuo impegno nell'illustrazione di libri, con opere significative come "Eleanor Fortescue-Brickdale’s Golden Book of Famous Women". Nonostante affrontasse problemi di salute e vista limitata, la sua dedizione artistica rimase inalterata.
A causa di tali sfide, Eleanor si ritirò dall'illustrazione nel 1928, ma perseverò nella creazione di vetrate, contribuendo anche agli uffici della BBC. La sua ultima opera esposta alla Royal Academy, la statuetta "The Chatelaine", realizzata 30 anni prima, fu presentata nel 1939. Il suo percorso artistico si concluse con la sua morte il 10 marzo 1945, e oggi riposa nel Brompton Cemetery di Londra.


Altri articoli
Nello Piccoli
Nello Piccoli

Custode della memoria, il suo legato è un richiamo alla perseveranza nella lotta per un mondo migliore. Fondò del "Circolo di cultura" di Firenze.

Don Antonio Ramirez de Montalvo
Don Antonio Ramirez de Montalvo

Contribuì all'ascesa politica del granduca, mentre Eleonora di Toledo ha consolidato legami tra le potenti famiglie spagnola e medicea.

Antonia o Beatrice Alighieri
Antonia o Beatrice Alighieri

Avete mai sentito parlare di Antonia o Beatrice Alighieri? La storia racconta che potrebbero essere la stessa persona, oppure no!

Matteo Franco, chi era?
Matteo Franco, chi era?

Matteo Franco è una delle figure più rappresentative della corte del Magnifico; tipica del Quattrocento fiorentino.