L'etrusca tomba “dei Giocolieri”

L'etrusca tomba “dei Giocoglieri” a Tarquinia.

 

La tomba dei giocolieri è una tomba etrusca molto antica, scavata sotto terra, dove sono stati sepolti dei signori importanti.
 

Per entrare nella tomba bisogna scendere delle scale e poi si arriva in una stanza con dei letti di pietra dove sono stati messi i morti. Il soffitto della stanza sembra il tetto di una casa, con due lati che si inclinano. Sopra il soffitto ci sono dipinti due animali feroci, un leone rosso e una pantera azzurra, che proteggono la tomba.
Sulle pareti della stanza ci sono dei bellissimi disegni che mostrano come i vivi hanno festeggiato i morti con dei giochi e delle danze. Sul muro di fondo si vede il signore morto, seduto su una sedia speciale, che guarda uno spettacolo di acrobazie. C'è un ragazzo che lancia degli anelli su un candelabro che una donna tiene in equilibrio sulla testa. C'è anche un uomo che suona il flauto e altri personaggi. Sul muro di destra ci sono delle ragazze che ballano e un altro uomo che suona uno strumento a fiato. 

Sul muro di sinistra ci sono degli uomini che corrono e uno che fa la cacca, che sembra una cosa strana ma forse era un modo per scacciare le cose brutte. In un angolo c'è scritto il nome di chi ha fatto i disegni, che si chiamava Aranth Hercanasa, cioè Aranth schiavo di Heracanas.
Questa tomba è stata scoperta nel 1961 e risale a più di 2500 anni fa.
È una delle tombe più belle e famose di Tarquinia, una città dove vivevano gli Etruschi, un popolo antico che abitava in Italia prima dei Romani.

 

Per scoprire questo grande popolo vieni alla nostra visita creata per i più piccoli. Clicca qui.

Altri articoli
Champollion, capì l'Incomprensibile
Champollion, capì l'Incomprensibile

Appassionato di lingue e culture orientali, contribuì significativamente alla conoscenza della storia egizia. Decifrò i geroglifici egizi.

Gli scavi sotto il Battistero
Gli scavi sotto il Battistero

Ragazzi, venite con noi e lasciatevi trasportare indietro nel tempo, al tempo dei Romani, dei loro imperatori e delle loro incredibili tradizioni.

L'etrusca tomba “dei Giocolieri”
L'etrusca tomba “dei Giocolieri”

La tomba è famosa per i suoi dettagli e rappresenta la cultura degli Etruschi, antico popolo italiano pre-romano.

La Lupa di Roma non è antica
La Lupa di Roma non è antica

Un mistero avvolge la sua datazione, ma la scienza suggerisce il XII-XIII secolo. Nonostante questo la Lupa è sempre il simbolo di Roma.