Chiesa di Santa Maria Novella

Quando saranno le prossime date?


  • 25-01-2020 inizio ore 10:30 Posti Liberi: 12   Prenota

Prenota questa visita cliccando qui!

Quanto costa?


Il pagamento per questa visita è: Anticipato con carta di credito


 AdultiBambini
5-9 Anni
Ragazzi
10-17
Visita Guidata € 15.00 € 5.00 ( * ) € 8.00
Totale Singolo: € 15.00 € 5.00 € 8.00
( * ): 1 Gratis ogni Adulto Pagante

Visita Guidata, NON è incluso il biglietto d'ingresso: 
15 euro a persona
8 euro ragazza/o da 10 a 17 anni

Costo Bambino/a da 5 a 9 Anni: 5 € a persona 
(Gratis: 1 per ogni adulto pagante)
Durata Visita: 1,5 ora
Il luogo dell'incontro sarà dato via email e sms

 Dal primo ottobre 2019 è stato possibile acquistare la Card del Fiorentino al costo di Euro 10.00. E' un pass nominativo con validità annuale, riservato esclusivamente ai residenti di Firenze e dell'aria metropolitana, che consente di avere accesso illimitato a tutti i musei civici di Firenze.

 

Chiesa di Santa Maria Novella


Visita guidata di Serena Savelli: Santa Maria Novella.
 
L’antica chiesa di Santa Maria Novella fu eretta nel X secolo, ma si pensò di ricostruirla già intorno al 1090, perché ridotta in condizioni precarie.
La spinta per una prima ristrutturazione fu l’arrivo dell’Ordine Domenicano a Firenze, circa negli anni venti del Duecento. La Chiesa, all’epoca, era chiamata Santa Maria Inter Vineas (tra le vigne) il che testimonia come la zona fosse anticamente un’area di campagna, dove la coltura principale era quella della vite.
L’enorme importanza che i Domenicani acquistarono in poco tempo e l’arrivo del 1244 di Fra Pietro da Verona, un noto oratore Domenicano, più noto poi come San Pietro Martire, fece si che nel 1278 si potesse dare inizio alla costruzione di una Chiesa molto più grande. 


 


La chiesa, progettata da due architetti Domenicani, fra Sisto e fra Ristoro, rifletteva in gran parte l’attuale fisionomia della Chiesa di Santa Maria Novella, anche se la facciata rimase incompiuta fino alla metà del ‘400, quando la potentissima famiglia Rucellai affidò il completamento a Leon Battista Alberti, che per terminarla si ispirò ai marmi bianchi e verdi già apposti nella parte inferiore della facciata nel 1350, insieme ai sei avelli. Anche la piazza antistante e l’interno della chiesa sono assolutamente da visitare. L’interno è infatti caratterizzato da opere di inestimabile valore, tra le quali un grandioso crocifisso di Giotto, un altrettanto importante Crocifisso di Brunelleschi conservato nella cappella Gondi, la Trinità affrescata da Masaccio e la famosissima Cappella Tornabuoni, dipinta dal Ghirlandaio negli anni ‘90 del Quattrocento. Ma questi sono solamente alcuni degli artisti e delle opere che potrete ammirare nella chiesa di Santa Maria Novella, una delle più antiche e affascinanti di Firenze.






 

Visite guidate

Sapremo cosa univa Botticelli e Leonardo, scopriremo cos'erano le "stufe" e le "tamburazioni"....
alla chiesa di Orsanmichele, detta anticamente anche di San Michele in Orto, era una loggia...
La Galleria deve la sua vasta popolarità alla presenza di alcune sculture di Michelangelo: i...
In Toscana sono state censite 36 proprietà medicee tra ville e giardini, ma di queste solo 14 sono...