24 Ottobre 2017 · 3135 Views

La chiesa della Madonna de' Ricci in Firenze

La chiesa della Madonna de' Ricci in Firenze: note storiche e artistiche
Cesare Torricelli
Download Free
 
La costruzione della chiesa della Madonna de' Ricci, situata nella parte più centrale della città, lungo quella via che chiamasi anche oggi il Corso — per ricordine l'antica corsa del palio dal Ponte alle Mosse a Porta alla Croce — fu dovuta alla pubblica riparazione di un reato di sacrilegio commesso in Firenze nel 1501.
Luca Landucci nel suo Diario Fiorentino (1450-1516) oltre ricordare la fondazione di tale edifìcio sacro sotto la data 13 Luglio 1508 con le parole: «E in questo dì sì cominciò e fondamenti deIla Nunziata dei Ricci che si dice Santa Maria degli Alberighi, quela che si incominciò da quello che gli gittò nel viso bruttura e fu impiccato»... Cesare Torricelli, 1900, Tipografia Ettore Rinaldi — Via Maggio, Firenze.

 

Porta Laterale di via dello Studio 
e copia dell'Annunciazione di Andrea della Robbia

 

Libri Free


La Casa di Dante


Studio del 1865, anno delle celebrazioni del Poeta, dove era situata la sua casa. Da scaricare e leggere sul vostro supporto elettronico preferito.

Leggi ora!

Notizie e guida di Firenze e de' contorni


"Tra le più grate accoglienze che usar si possano ad ospiti onorevoli, è certamente il mostrare loro quanto quanto si contenga di pregevole e per natura e...

Leggi ora!

Dizionario del diavolo


«Io vendo insulti», confessava Ambrose Bierce, questo novello Aretino, in uno dei momenti, non rari, in cui il suo furore cinico si rivolgeva contro se...

Leggi ora!

Leonardo da Vinci


Uomo d'ingegno e talento universale del Rinascimento, incarnò in pieno lo spirito della sua epoca, portandolo alle maggiori forme di espressione nei più...

Leggi ora!

Visite guidate

Lei fu una pittrice seicentesca di grande talento, che iniziò la sua attività nella bottega del...
Una lezione tutta dedicata al più grande poeta del Medioevo, arrivato fino ad aggi e giustamente...
Il percorso farà scoprire i luoghi della città in cui Dante camminò e visse. Traccia dopo...
Passeggiata per pigri al Parco delle Cascine.