24 Ottobre 2017 · 845 Views

La chiesa della Madonna de' Ricci in Firenze

La chiesa della Madonna de' Ricci in Firenze: note storiche e artistiche
Cesare Torricelli
Download Free
 
La costruzione della chiesa della Madonna de' Ricci, situata nella parte più centrale della città, lungo quella via che chiamasi anche oggi il Corso — per ricordine l'antica corsa del palio dal Ponte alle Mosse a Porta alla Croce — fu dovuta alla pubblica riparazione di un reato di sacrilegio commesso in Firenze nel 1501.
Luca Landucci nel suo Diario Fiorentino (1450-1516) oltre ricordare la fondazione di tale edifìcio sacro sotto la data 13 Luglio 1508 con le parole: «E in questo dì sì cominciò e fondamenti deIla Nunziata dei Ricci che si dice Santa Maria degli Alberighi, quela che si incominciò da quello che gli gittò nel viso bruttura e fu impiccato»... Cesare Torricelli, 1900, Tipografia Ettore Rinaldi — Via Maggio, Firenze.

 

Porta Laterale di via dello Studio 
e copia dell'Annunciazione di Andrea della Robbia

 

Libri Free


Il grande Collezionismo da Renoir a Warhol


Questo libro in PDF FREE noi di Conosci Firenze lo dedichiamo alla bella mostra del 19 marzo del 2016 a Palazzo Strozzi: da Kandinsky a Pollock, la grande...

Leggi ora!

Sussi e Biribissi


Sussi e Biribissi è un libro umoristico per bambini e ragazzi scritto da Paolo Lorenzini (nipote del più famoso Carlo Lorenzini dettoCarlo Collodi),...

Leggi ora!

Marietta de' Ricci di Agostino Ademollo


Marietta de' Ricci, ovvero Firenze al tempo dell'assedio è un romanzo storico di Agostino Ademollo che narra delle vicende fiorentine al tempo del...

Leggi ora!

Ritratto di Michelangelo Buonarroti


Fu nell'insieme un artista tanto geniale quanto irrequieto. Il suo nome è collegato a una serie di opere che lo hanno consegnato alla storia dell'arte,...

Leggi ora!

Visite guidate

Vi proponiamo una serie di giochi per bambini tra i 7 e gli 11 anni che hanno voglia di imparare...
al monumento simbolo della città. Ingresso al Battistero gratuito per i residenti di Firenze e...
Camminata per le strade del centro per conoscere la Gina e l’Albertina, e Madame Saffo. Insieme...
Ondeggia con i barchetti dei Renaioli partendo dal Palazzo della Borsa per poi passare davanti agli...