06 Novembre 2017 · 4131 Views

Porta San Frediano

Porta San Frediano
Commento di Corrado Ricci

Porta San Frediano, edificata nel 1332 con disegno di Andrea Pisano. Quantunque privata del cassero esterno, che si vede in molte antiche stampe, rimane fra le più intatte. Nella tavola, presso l'arco, si vede pendere ancora una grossa catena, frammento delle catene del Porto Pisano levate dai Fiorentini nel 1362 ed esposte come trofeo di guerra.
Altri pezzi rimasero appesi a Porta S. Gallo, a Porta al Prato e a Porta Romana sino al 1859, nel quale anno furono restituiti a Pisa che li collocò nel suo Camposanto monumentale, dove ora si vedono.
Corrado Ricci, Cento vedute di Firenze Antica, Firenze, Fratelli Alinari Editori, 1906.
 


 

Raccolta topografica degli Uffizi. — Disegno a penna e a bistro d'E. Burri.

 

I vecchi libri raccontano


Firenze Capitale


L'autore di questa poesia si rivolge a Dante: "Tu vedrai di che son capaci costoro che mentono sfacciatamente tutto giorno alla faccia del sole!".

Leggi ora!

Le indagini dell'ispettore Lucertolo


Lucertolo cercò di aprire le labbra della vittima. Esse erano rigide, chiuse, contratte...

Leggi ora!

Figure femminili nel 1899


Più volte mi è capitato di pensare, che si potrebbe ritrarre, cosi in punta di penna, la vita antica fiorentina delineandola con figure femminili: dalle...

Leggi ora!

Manifesto dei Pittori Futuristi.


Caratteristiche della pittura futurista avrebbe dovuto essere l'abolizione della prospettiva tradizionale e il moltiplicarsi dei punti di vista...

Leggi ora!

Visite guidate

“Dal Cupolone si vede il Vesuvio” diceva Riccardo Marasco
San Lorenzo è la prima cattedrale di Firenze, venne fondata all'esterno della prima cerchia...
Caccia alla storia e al divertimento. Anche nelle calde sere, da maggio a settembre, tempo...
Passeggiare per Firenze alla scoperta dei luoghi simbolici dell’Amore è un’esperienza...