18 Agosto 2018 · 829 Views

I Lottatori

I Lottatori
(Galleria Palatina, Firenze)





Vicino alla Venere de' Medici, a sinistra, i Lottatori, o, più correttamente, i Pancratiasti alla greca, opera originale greca, probabilmente della scuola di Pergamo, rinvenuto nel 1583 in Roma. È un esempio notevole di composizione intricata e compatta di cui non rimane alcun consimile antico (1). Inonda di energia e di espressione mentre nello stesso tempo ha il merito di essere scevra di esagerazione indebita. Ambedue le teste furono ritoccate; l'inferiore è particolarmente bella.

(1) Il marmo, datato al I sec. a.C., è replica romana di un perduto originale bronzeo greco del III sec. a.C. riconducibile alla produzione di Lisippo, scultore celebre per numerose opere in bronzo e marmo.

 

Arte


Luigi Bechi, pittore


il suo esordio avvenne nella città natale nel 1861, quando, per i tre dipinti Michelangelo che veglia il servo Urbino morente, Susanna e Agar, ebbe un premio...

Leggi ora!

Fabio Borbottoni pittore toscano


Fabio esercitava abitualmente la professione di funzionario delle ferrovie, ma si era sempre dedicato con passione alla pittura che svolgeva fin da giovane...

Leggi ora!

Giovan Battista Paggi


Nonostante l'incoraggiamento di artisti quali Gaspare Forlani e Luca Cambiaso, continuò a coltivare la passione per la pittura solo a livello di passatempo e...

Leggi ora!

La Venere Italica


L’opera fu realizzata coma compensazione per il trasferimento in Francia della Venere de' Medici, rastrellata dai napoleonici.

Leggi ora!

Visite guidate

Il percorso che faremo ci porterà all'interno dell'animo umano. Ingresso gratuito per i residenti...
Le Cappelle Medicee fanno parte del complesso della Basilica di San Lorenzo, e costituiscono il...
San Lorenzo è la prima cattedrale di Firenze, venne fondata all'esterno della prima cerchia...
Visita guidata per mettere a confronto due grandi della pittura fiorentina, l’uno importante...