18 Agosto 2018 · 3893 Views

I Lottatori

I Lottatori
(Galleria Palatina, Firenze)





Vicino alla Venere de' Medici, a sinistra, i Lottatori, o, più correttamente, i Pancratiasti alla greca, opera originale greca, probabilmente della scuola di Pergamo, rinvenuto nel 1583 in Roma. È un esempio notevole di composizione intricata e compatta di cui non rimane alcun consimile antico (1). Inonda di energia e di espressione mentre nello stesso tempo ha il merito di essere scevra di esagerazione indebita. Ambedue le teste furono ritoccate; l'inferiore è particolarmente bella.

(1) Il marmo, datato al I sec. a.C., è replica romana di un perduto originale bronzeo greco del III sec. a.C. riconducibile alla produzione di Lisippo, scultore celebre per numerose opere in bronzo e marmo.

 

Arte


Gli affreschi nel Palazzo Pitti di Pietro da Cortona


Pietro da Cortona realizza a più riprese per Ferdinando II de' Medici affreschi nella Sala della Stufa, dell'Argento, del Bronzo e del Ferro nelle Sale di...

Leggi ora!

La Tentazione del Cristo di S. Botticelli


L’episodio principale della rappresentazione in esame è quello della “Purificazione del lebbroso” da cui viene tratto il secondo titolo.

Leggi ora!

Affresco di Giovanni da San Giovanni


Affresco di Giovanni da San Giovanni. L'affresco è situato all'interno dell'ex Monastero di fianco alla Badia Fiesolana

Leggi ora!

Nuovo Museo della Misericordia


La collezione del museo si è arricchita soprattutto grazie a lasciti e donazioni che nel corso degli anni hanno arricchito il corpus del futuro museo

Leggi ora!

Visite guidate

Racconteremo storie di omicidi e di fantasmi che ancora oggi sembrano infestare molti palazzi.
Tra religione, astronomia e panorami esclusivi, solo all'osservatorio Ximeniano
Tempio Maggiore Israelita di Firenze, e dopo andremo al ristorante kosher, se siete interessati.
Ingresso gratuito ai possessori della "Card del Fiorentino".