Alla scoperta delle antiche vie del piacere proibito

Quando saranno le prossime date?


  • 13-05-2018 inizio ore 15:00 Posti Liberi: 20   Prenota
  • 09-06-2018 inizio ore 14:30 Posti Liberi: 20   Prenota

Prenota questa visita cliccando qui!

Quanto costa?


Il pagamento per questa visita è: Anticipato con carta di credito


La percentuale di sconto prevista in caso di prenotazione effettuata da un associato è del 30.00% sul prezzo della Visita Guidata Maggiori Informazioni
 AdultiBambini
5-9 Anni
Ragazzi
10-17
Visita Guidata € 9.00 € 2.00 ( * ) € 4.00
Servizi Accessori
Guida € 6.00 € 3.00 (*) € 4.00
Totale Singolo: € 15.00 € 5.00 € 8.00
( * ): 1 Gratis ogni Adulto Pagante
(Escluso eventuale biglietto di ingresso al museo o servizi aggiuntivi ove non indicato nei dettagli della visita)

Costo visita guidata
15 euro a persona
8,00 euro ragazza/o da 10 a 17 anni 

Costo Bambino/a da 5 a 9 Anni: 5,00 € a persona 
(Gratis: 1 per ogni adulto pagante)
Numero minimo di partecipanti: 5
Altre forme di pagamento: 
amministrazione@conoscifirenze.it
Dato l'argomento è consigliabile un pubblico adulto.
Durata Visita: 1 ora e mezza circa.
Il luogo dell'incontro:
comunicato con email e sms
 



Firenze proibita: le origini e gli scomparsi luoghi del piacere​
Le donne e i segreti inconfessabili dei loro clienti. 
 
Il precedente tour sulle case chiuse del Novecento ha avuto un grande successo allora perché non scoprire com'era vissuto e gestito il sesso nei secoli precedenti? 
Questo tour vi porterà alla ricerca di luoghi e abitudini sessuali dai tempi di Dante fino al XVIII secolo; se da una parte erano tanti i frequentatori di bordelli e case chiuse, altrettanti furono coloro che cercarono di ostacolare questo genere di intrattenimento.
La visita percorrrà non solo le vie e i quartieri come il "Quartiere del Peccato", il "Quartiere della Baldracca", la zona del "Frascato" in cui esercitavano le prostitute di un tempo lontano, ma ci illustrerà anche l'identità e la storia delle sue protagoniste attraverso aneddoti curiosi e interessanti.
Sapremo cosa univa Botticelli e Leonardo, scopriremo cos'erano le "stufe" e le "tamburazioni". Insomma, sarà un passeggiata insolita sul costume fiorentino dei secoli compresi tra il XIV e il XVIII, raccontata senza pregiudizi né ipocriti moralismi. Alcune volte vi divertirà altre volte vi farà riflettere.

 
 

"Bordello" (Brothel, 1562), di Joachim Beuckelaer.
Scene animate di baldoria in locande di paese e nei bordelli erano molto bene illustrati come prova dei divertimenti
a cui si abbandonavano con facilità i contadini dominati dagli istinti.



Stufa – Miniatura, miniatura da Factorum et Dictorum Memorabilium di Valerio Massimo, XV secolo.​


Re Vencesilao al bagno – miniatura dalla Bibbia di Vencesilao, 1390.​


Due monache raccolgono falli da un albero
miniatura dal “Roman de la Rose” di Jean de Meung, BnF, fr. 25526, f.163v.

 

Visite guidate

Visita guidata al cimitero detto delle Porte Sante ed è situato sul colle di San Miniato al Monte.
La biblioteca che custodisce 68.405 volumi a stampa, 406 incunaboli, 4.058 cinquecentine e,...
Gli stucchi di Giovanni Martino Portogalli e gli affreschi di Matteo Bonechi, carichi di simboli e...
Una visita per scoprire la ragione possente della forza onirica che sprigiona questo luogo. La...