Casa Martelli gli amici dei Medici

Quando saranno le prossime date?



Richiedi Informazioni

Quanto costa?


Il pagamento per questa visita è: Anticipato con carta di credito


 AdultiBambini
5-9 Anni
Ragazzi
10-17
Visita Guidata € 3.00 € 2.00 ( * ) € 2.00
Biglietti Incluso Incluso Incluso
Guida Incluso Incluso Incluso
Totale Singolo: € 3.00 € 5.00 € 2.00
( * ): 1 Gratis ogni Adulto Pagante

Costo Visita Guidata: 
10,00 euro a persona
6,00 euro ragazza/o da 10 a 17 anni
Costo Bambino/a da 5 a 9 Anni: 5 € a persona (Gratis: 1 per ogni adulto pagante)

Durata Visita:
1 ore circa

Incontro:

Ingresso al Museo "Casa Martelli" Via Ferdinando Zannetti, 8 15 minuti prima dell'orario. 
Ingresso museo Gratis

Casa Martelli: luogo sospeso tra storia e fiabesche suggestioni


 
Il Museo di Casa Martelli sorge sopra precedenti edifici acquistati dall'omonima famiglia agli inizi del 1500. L'antico casato ebbe le sue origini fiorentine nel '300 e dovette la sua fortuna all'esercizio dell'attività di spadai. Nel '400 i Martelli allacciarono strettissimi legami con i Medici, tanto che ottennero il patronato di una cappella nella nuova chiesa di S. Lorenzo, la direzione del banco mediceo di Basilea e altri prestigiosi incarichi politici. La loro nobile stirpe accumulò un ingente patrimonio immobiliare e artistico che, nonostante le numerose dispersioni, è giunto fino a noi grazie all'opera di mantenimento perpetuata dall'ultima discendente della famiglia, Francesca, deceduta nel 1986 all'età di 96 anni.

Il palazzo, dal sobrio e modesto fronte, è il risultato di varie fusioni di diversi fabbricati, a seguito di vicende familiari ed ereditarie. L'aspetto attuale è dovuto, in gran parte, ad un importate matrimonio celebrato nel 1627 tra due lontani cugini, i quali riunirono i due rami del casato; la decorazione pittorica dei soffitti fu eseguita tra il 1700 e il 1800.

La visita partirà dal pian terreno per poi accedere alle sale affrescate del primo piano, adornate con mobilia originale e contenenti la ricca quadreria con opere di noti artisti tra cui il fiammingo Brueghel il giovane, Tintoretto, Piero di Cosimo e Salvator Rosa. Le ovattate stanze, il salone delle feste e la sala da ballo hanno ben conservato la propria anima aristocratica, non dimentica delle origini mercantili della famiglia. Lasciato il piano nobile, questa residenza continuerà a stupirci dischiudendo il lato più intimo della longeva dinastia fiorentina: il giardino d'inverno e il "boschereccio", due luoghi la cui atmosfera romantica ed incantata trasporterà il visitatore in una dimensione lontana dai rumori della città, come se fosse Alice nel suo mondo immaginario.


 


Regalati il libro fotografico per il 50° anno dell'alluvione di Firenze, 4 novembre 1966. 

Prenota il libro costo di 7,50 euro cadauno (prezzo di copertina 14 euro).
Scrivi senza impegno a info@lgeditore.com​

Visite guidate

Il percorso farà scoprire i luoghi della città in cui Dante camminò e visse. Traccia dopo...
in un luogo monumentale ricco di fascino, che conserva al suo interno opere d'arte di rilievo; qui...
ad una delle più affascinanti collezioni fiorentine ed anche una delle più nascoste.
Ondeggia con i barchetti dei Renaioli partendo dal Palazzo della Borsa per poi passare davanti agli...