05 Marzo 2018 · 2338 Views

Antiche case dei Falconieri

Antiche case dei Falconieri


Piazza Santissima Annunziata con via dei Servi la strada dove erano sutuate le case Falconieri
 
Quelle case che partendo dall'Opera vanno a congiungersi​ con il palazzo Naldini sulla cantonata della via che conduce alla SS. Annunziata, furono un tempo le case dei Falconieri, la di cui arme, consistente in una scala diritta a tre gradini fatti di scacchi azzurri e bianchi in campo rosso, vedesi quivi scolpita anche ai nostri giorni.
 

Stemma della Famiglia Falconieri
 
 
La famiglia Falconieri discese da Fiesole vantando cittadini che si segnalarono nelle cose saere. Infatti appartennero a questa famiglia, già spenta nella persona di Alessandro Cardinale morto nel 1734, Chiarissimo Falconieri (2) splendido benefattore della SS. Annunziata, Beato Alessio Falconieri uno dei sette fondatori dell ordine dei Serviti e la Beata Giuliana Falconieri (3), fondatrice delle monache della stessa religione chiamate le Ammantellate (4).
 
(1) Alessandro Cardinale, (1667 - 1734) figlio di Giovan Francesco, nipote del lodato Cardinale Baccio.
(2) Chiarissimo Falconieri Mellini (Roma, 25 settembre 1794 – Ravenna, 22 agosto 1859) (Fonte Treccani).
(3) Beata Giuliana Falconieri (Firenze, 1270 circa – Firenze, 1341) è stata una religiosa italiana, appartenente all'Ordine dei Servi di Maria (OSM); è venerata come santa dalla Chiesa cattolica. (Fonte Treccati)
(4) Brocchi Vite dei Santi e Beati Fiorentini in cui trovasi l'albero della famiglia Falconieri disteso dal celebre Antiquario R. Prete Lorenzo Mariani.

 

L'altare con le spoglie di Giuliana Falconieri nella Santissima Annunziata

 

Palazzi


Palazzo Pitti


Palazzo Pitti è stata la residenza del Granducato di Toscana, già abitata dai Medici, dagli Asburgo-Lorena e, dopo l'Unità d'Italia, dai Savoia.

Leggi ora!

Palazzo Corsi Tornabuoni


Il palazzo sorge su antiche proprietà della consorteria dei Tornaquinci (poi Tornabuoni) Popoleschi e Giachinotti.

Leggi ora!

Teatro dei Concordi


In Corso dei Tintori 35 è documentata la presenza di un teatro fin dalla seconda metà del Seicento (le prime recite attestate sono tra il 1675 e il 1678)

Leggi ora!

Case Berardi


Guglielmo di Bernardo fu uno dei Capitani che combattè nella guerra di Arezzo e morì a Campaldino.

Leggi ora!

Visite guidate

La Galleria deve la sua vasta popolarità alla presenza di alcune sculture di Michelangelo: i...
Gli stucchi di Giovanni Martino Portogalli e gli affreschi di Matteo Bonechi, carichi di simboli e...
Il nuovo palazzo della famiglia Medici, che prima abitavano nella zona di Piazza della Repubblica,...
alla Chiesa nota come "Tempio delle Itale glorie", definizione data da Ugo Foscolo nella sua opera...