02 Aprile 2019 · 3484 Views

Chiesa di Santa Maria Assunta

Chiesa di Santa Maria Assunta
Fiesole in località Ontignano



Santa Maria dell'Assunta, parte davanti


Tratto da Guido Carocci, I dintorni di Firenze, Firenze, Galletti e Cocci, 1906​

"Sulla pendice del monte che da Castel di Poggio discende nella valle del torrente Sambre, sorge questa chiesa antichissima che era un giorno circondata da fitte boscaglie. Se ne hanno ricordi che datano da tempo remoto, perchè si riferiscono al XI e al XII secolo. Era di patronato delle famiglie signore di Castel di Poggio e in alto della facciata si vede tuttora lo stemma degli Alessandri, mentre ai lati dell’altar maggiore stanno le armi dei Buonaccorsi. Della sua antichità si hanno tracce nella costruzione semplice e severa e nei resti di affreschi del XIV secolo che ridotti in cattivo stato vennero ritrovati sotto lo scialbo delle pareti interne. D’interesse artistico nulla rimane in questa vecchia e romita chiesetta, se si eccettua una delle solite croci processionali di rame del XIV secolo.
Ebbe in questa chiesa un altare anche la famiglia Fieravanti, dalla quale uscirono due degli architetti di Santa Maria del Fiore e che nel territorio di questa parrocchia ebbe fin da tempo remoto i suoi possessi. Fra i parroci d'Ontignano va ricordato Jacopo Ricci (1) che fu illustre cultore delle discipline agrarie ed accademico georgofilo."


(1) Parroco di S.Maria a Ontignano, colto conoscitore di agronomia, pubblicò un Catechismo agrario, per uso dei contadini e dei giovani agenti di campagna (1832), che contiene, oltre a precetti religiosi e morali, molti insegnamenti tecnici. Una
lapide sulla parte destra della facciata lo ricorda.

 
Santa Maria dell'Assunta, parte tergale
 
 





Luoghi di Culto


La Chiesa di S. Michele Arcangelo a Passignano


La chiesa abbaziale, a pianta a croce latina, è stata quasi interamente ricostruita dalla seconda meta del XVI secolo e internamente affrescata dal...

Leggi ora!

Campanile della Chiesa di Santa Croce


La chiesa di Santa Croce ha avuto più campanili. Si sa che ne aveva uno il quale sorgeva dietro la cappella maggiore degli Alberti, e non ci è dato, per...

Leggi ora!

Apparizione al Santuario della Madonna delle Grazie al Sasso


Il santuario è detto anche della Madonna del Sasso in riferimento a una serie di apparizioni miracolose della Vergine avvenute nel 1484.

Leggi ora!

Grazie e miracoli al Santuario della Madonna delle Grazie al Sasso


Che importa dare incomodo a tanta gente, spender tanto denaro, e perder tanto tempo intorno ad un'immagine adorata da quattro guardiani di pecore? E subito fu...

Leggi ora!

Visite guidate

Museo di San Marco. Visiteremo gli splendidi spazi architettonici del convento, delle celle e del...
Se non hai visto in diretta il tuo webinar, hai 12 ore di tempo per vederlo. Come?
Donatello ebbe la capacità di infondere umanità e introspezione psicologica alle opere-
“Dal Cupolone si vede il Vesuvio” diceva Riccardo Marasco