01 Aprile 2019 · 571 Views

Pieve di S. Giovanni Battista a Remole

Pieve di S. Giovanni Battista a Remole


Esterno
 
"Chiesa di remota costruzione, era centro d’un vasto piviere che si estendeva sulle due sponde dell’Arno. Costruita a tre navate, di notevole ampiezza, essa ha subito tali trasformazioni che dell’originaria struttura non conserva alcuna traccia. Nel coro dietro l’altar maggiore, è una tavola col Crocifìsso fra la Vergine e S. Giovanni Battista, opera della maniera di Ridolfo del Ghirlandaio e sul secondo altare a destra entrando è un’altra tavola del xvi secolo colla Madonna in trono, il bambino e due angioli. In epoca non molto antica fu deturpata con l’aggiunta delle due figure meno che mediocri di S. Domenico e S. Caterina. È degno di ricordo anche un ciborio di pietra di scuola settignanese.
A Remole fanno capo diverse strade che conducono a numerosi villaggi, a ville e a vecchi castelli."

 


Interno

 
Bibliografia:
Guido Carocci, I dintorni di Firenze, Firenze, Galletti e Cocci, 1906

Luoghi di Culto


Chiesa di San Martino a Maiano


La chiesa risale all'XI secolo e faceva parte di un monastero delle Benedettine.

Leggi ora!

Pieve di Gropina, il pulpito


Ogni bassorilievo del pulpito ci svela i misteri della fede cristiana attraverso la cura ossessiva per ogni particolare.

Leggi ora!

Basilica di San Miniato al Monte


All'inizio la basilica era un monastero benedettino, poi aderì alla congregazione Cluniacense e nel 1373 a quella Olivetana, che vi abita tutt'oggi. I monaci...

Leggi ora!

Chiesa di San Pier Scheraggio


Era un'importante chiesa della Firenze medioevale, prioria di uno dei sestieri cittadini, che fu in larga parte distrutta nel 1560 quando furono realizzati...

Leggi ora!

Visite guidate

nella meravigliosa Cappella dei Magi, il cui viaggio è un'allegoria di quello dell'uomo ed alla...
Visita alchemica e filosofica per coprire quanto è rimasto di questa antica sapienza e come le sue...
Addio al nubilato e celibato. Le storie e le leggende legate a Firenze si possono conoscere e...
Oltre 750 opere per 720 anni di storia. La maggiore concentrazione di scultura monumentale...