12 Dicembre 2016 · 11870 Views

I Ragionamenti di Pietro Aretino

I "ragionamenti" di Pietro Aretino


Incisione di Paolo Caronni raffigurante Pietro Aretino

 
Aretino, Pietro. - Letterato (Arezzo 1492 - Venezia 1556). Commentatore mordace di uomini ed eventi, nonostante i nemici che inevitabilmente si fece riuscì a mantenere salda la sua posizione. Fu autore di rime, di commedie (tra cui La Cortigiana, 1525), di sei libri di Lettere (1537-57) e dei celebri dialoghi tra prostitute (Ragionamenti, 1534-36), lavori questi, come tutti gli altri, contraddistinti da un tipico antipedantismo letterario. Treccani online.
 
Capolavoro è i "Ragionamenti", opera erotica molto divertente. E' composta di due parti, in ciascuna di esse si raccontano storie e si propongono riflessioni.

 "La prima parte de ragionamenti di M. Pietro Aretino, cognominato il flagello de Prencipi, il veritiero, el divino, divisa in tre giornate, la contenenza de le quali si porrà ne la facciata seguente.

"Comincia la prima giornata de capricciosi ragionamenti de l'Aretino, ne la quale la Nanna di Roma, sotto una ficaia, racconta a l'Antonia la vita de le monache.
"Comincia la seconda giornata de capricciosi ragionamenti de l'Aretino, ne la quale la Nanna racconta a l'Antonia la vita de le maritate.
"Comincia la terza, e ultima giornata de capricciosi ragionamenti de l'Aretino, ne la quale la Nanna racconta a l'Antonia la vita de le puttane."
 

La seconda parte dei "Ragionamenti" è forse più interessante della prima. "Contenenza de la seconda parte de ragionamenti de l'Aretino.​

"Comincia la prima giornata de piacevoli ragionamenti de l'Aretino, ne la quale la Nanna insegna alla Pippa sua figliola ad esser puttana.
"Comincia la seconda giornata de piacevoli ragionamenti de l'Aretino, ne la quale la Nanna racconta alla Pippa i tradimenti, che fanno gli uomini alle meschine, che gli credono.
"Comincia la terza ed ultima giornata de piacevoli ragionamenti de l'Aretino, ne la quale la Nanna, e la Pippa, sedendo ne l'orto, ascoltano la comare e la balia, le quali ragionano de la ruffiania.
"Seguita il piacevole ragionamento de l'Aretino, nel quale il Zoppino fatto frate, e Ludovico puttaniere trattano de la vita, e de la geneologia di tutte le cortigiane di Roma."​

 
 

 

Libri Free


Scene della nuova capitale


Raccontini esilaranti di persone comuni durante lo spostamento della Capitale d'Italia da Torino a Firenze. Considerazioni amare di persone che vedono più...

Leggi ora!

Dante Alighieri


La lotta tra Guelfi e 'Ghibellini in Firenze, iniziatasi coll'uccisione del Buondelmonte, continuò con varia fortuna dell'una e dell'altra...

Leggi ora!

Iscrizioni e memorie della città di Firenze


Troveremo figure di artisti e di scienziati, di condottieri e di letterati, di politici e di ospiti stranieri, oppure di alluvioni.

Leggi ora!

Il Tumulto dei Ciompi: studio storico-sociale


Pertanto il nostro Tumulto, e per sé stesso e per le condizioni generali dei Co-muni, ha tale importanza che cessa di essere esclusivamente fiorentino, e in...

Leggi ora!

Visite guidate

Vi proponiamo un tour diverso che vi farà vedere da una prospettiva del tutto nuova il cuore di...
Caccia alla storia e al divertimento. Anche nelle calde sere, da maggio a settembre, tempo...
Ona, ona, ona ma che bella rificolona la mia l’è co’ fiocchi, la tua l’è co’ pidocchi...
Oltre 750 opere per 720 anni di storia. La maggiore concentrazione di scultura monumentale...