22 Maggio 2018 · 2885 Views

Fiorentino maleducato o ironico?

Forestiero e fiorentino.
 
Quando fu sposo il granduca Leopoldo II, in Firenze furono fatte molte e bellissime feste: fuochi artificiali, corso di fiori, tornei e regate.
Ed appunto, pochi giorni avanti delle feste, i canottieri si esercitavano per le regate che dovevano aver luogo nel fiume Arno.
Le spallette dei Lungarni, i ponti, erano affollati di persone di tutti i ceti, che godevano anticipatamente il divertente spettacolo.
Un signore, che all'accento e al viso sembrava straniero, disse, ammirando lo slancio e l'agilità di quei bravi giovani:
— Ma questi giovanotti sono bravissimi; non devono esser fiorentini; questi sono inglesi.
Un popolano, che era accanto a lui, lo senti e gli disse:
—Lei sbaglia.
— E io dico che sono inglesi, — ribattè l'altro.
— No.
— Sì.
Il popolano perdette la pazienza.
— Ecco, lei dice che non sono fiorentini? la stia a sentire.
Si sporse dalla spalletta, e senza tanti preamboli gridò ai giovanotti, con quanto fiato aveva in gola:
— schifi!...
Ed essi di rimando, in pieno fiorentino, risposero : — To'pae!
Il popolano allora si voltò verso lo straniero, e gli disse ridendo:
— Ha ella sentito, se son fiorentini od inglesi?... È persuaso?
— Anche troppo! — rispose l'inglese, e se ne andò con tanto di naso.

 
Tratto da Francesco Dani, Il libro per ridere; burle, curiosita del mondo, motti, racconti allegri, passatempi di famiglia, dettati e frizzi popolari, Firenze, A. Salani, 1909

 

I vecchi libri raccontano


Porta San Giorgio a Porta San Niccolò


Per vedere come era questo panorama prima del "Risanamento" ottocentesco.

Leggi ora!

Porta Romana


Come la maggior parte delle altre porte cittadine fu ribassata nel Cinquecento per renderla meno vulnerabile ai cannoneggiamenti

Leggi ora!

Facciata del Duomo di Firenze


L'antico Osservatore deve dire la sua anche sulla facciata del Duomo di Firenze. Avrà avuto ragione?

Leggi ora!

Il “coglione” e la vecchia bagascia


Un Machiavelli che non tutti conoscono, un momento di vita privata poco conosciuta... grande appassionato di prostitute e freguentatore assiduo di bordelli.

Leggi ora!

Visite guidate

Sapremo cosa univa Botticelli e Leonardo, scopriremo cos'erano le "stufe" e le "tamburazioni"....
Una passeggiata all'aria aperta alla scoperta di tutti i segreti di un vero e proprio museo a cielo...
alla chiesa di Orsanmichele, detta anticamente anche di San Michele in Orto, era una loggia...
La Galleria deve la sua vasta popolarità alla presenza di alcune sculture di Michelangelo: i...