12 Febbraio 2015 · 10169 Views

Lo scomparso Comune di Pellegrino

Lo scomparso Comune di "Pellegrino"

Mappa del Comune di "Pellegrino"
IL COMUNE DI PELLEGRINO DI CAREGGI:
Stemma del Comune di "Pellegrino"
Il comune del Pellegrino si distingueva per non avere un capoluogo vero e proprio e derivava il suo nome dal vicino e celeberrimo Ospedale del Pellegrino di Porta San Gallo. La sede comunale era posta sulla via Bolognese, nell'attuale zona del Ponte Rosso. (Oggi via del Pellegrino si trova tra via Faentina e via Bolognese a Firenze, in quei precisi luoghi, a testimonianza dell'esistenza del vecchio comune). Il suo territorio si estendeva per circa 21,5 km², comprendendo una fetta di territorio che andava dal fiume Arno alla valle del Terzolle e in cui ricadevano il celeberrimo Parco delle Cascine e le località di Careggi, Montughi, Novoli, Il Pino, Polverosa, Rifredi, Serpiolle e Trespiano.
 
Comune di pellegrino prima della soppressione, Rifredi
Rifredi: nei primi del '900
(Collezione Privata)

Rifredi: nei primi del '900
(Collezione privata)
Al momento della soppressione, il comune contava poco meno di 10000 abitanti ed il suo stemma, evidentemente derivato dal toponimo, raffigurava un pellegrino con bastone. I suoi confini erano compresi tra i comuni di Firenze, Brozzi, Sesto Fiorentino e Fiesole.
Rifredi nei primissimi anni del '900
Rifredi: nei primi del '900
(Collezione Privata)

Rifredi: nei primi del '900
(Collezione Privata)

 
Per saperne di più:
“Il Pellegrino - Il comune di Pellegrino da Careggi alle porte di Firenze”
(Pagnini Editore)
,
@FPC

Curiosità


Ben venuto straniero


Tanti anni fa, era il 1998, un caro amico mi inviò queste due righe sul nostro amato Poeta, l'ho ritrovato per puro caso, mi sembra ancora simpatico e...

Leggi ora!

Addio, mia bella, addio!


Addio mia bella addio è un canto risorgimentale, scritto a Firenze in un caffè di via Calzaiuoli, ed era anche noto come l'Addio del volontario.

Leggi ora!

Rapsodia dei Proverbi Fiorentini


La parola degli anziani tramanda un patrimonio culturale filtrato lentamente attraverso i secoli, frutto unico, irripetibile ed originale di un retroterra...

Leggi ora!

Festa degli Omaggi al tempo del Granduca


Comparivano la mattina per tempo i Paliotti portati ciascuno da un uomo a cavallo, tanto dello Stato Fiorentino che del Senese, i primi avanti l'Arte dei...

Leggi ora!

Visite guidate

Gli stucchi di Giovanni Martino Portogalli e gli affreschi di Matteo Bonechi, carichi di simboli e...
Ingresso gratuito illimitato ai possessori della "Card del Fiorentino". Sconto ai possessori della...
In Toscana sono state censite 36 proprietà medicee tra ville e giardini, ma di queste solo 14 sono...
Nel periodo 01/11 al 28/02 il biglietto d'ingresso alla Galleria degli Uffizi costa 16 euro invece...