23 Febbraio 2016 · 10089 Views

Pala di Antonello da Messina

Pala di Antonello da Messina
Di Chiara Paoletti
 
 
Hanno dovuto aspettare ben 400 anni prima di poter tornare insieme i personaggi del trittico di Antonio da Messina.
Dal 3 Novembre scorso, per quindici anni, sarà possibile ammirare agli Uffizi il trittico con la Madonna col Bambino, angeli e i Santi Giovanni  e Benedetto grazie ad un accordo tra Regione Lombardia, Comune di Milano e Mibac.
Per permettere di riunire il S.Benedetto alla Madonna e al  S.Giovanni gli Uffizi hanno dovuto prestare l'unica opera di Vincenzo Foppa conservata a Firenze, la Madonna col bambino e un angelo.
La Madonna col bambino e il San Giovanni erano custoditi nel museo fiorentino dal 2002 dopo essere stati acquistati nel 1996 dall'allora ministro dei beni culturali Antonio Paolucci  e successivamente restaurati per la volontà testamentaria di Ugo Bardini. 
Il S. Benedetto è invece proprietà della regione Lombardia ed era quindi conservato al Castello Sforzesco di Milano.
La pala d'altare di Antonello, dipinta intorno al 1473 per una chiesa siciliana era forse dotata anche di altri pannelli e arricchita con una cornice oggi perduta. Nonostante queste mancanze è incredibile la dolcezza dei gesti del Bambino e dei piccoli angeli, adesso al centro della pala e incorniciati dai due Santi.

 

Arte


Simonetta Cattaneo di Botticelli


Venne amata da Giuliano de' Medici e da Sandro Botticelli, che ne fece la sua Musa.

Leggi ora!

Palazzo Pitti: Le Conseguenza della Guerra


Le Conseguenze della guerra è un dipinto a olio su tela (206x305 cm) di Pieter Paul Rubens, databile al 1637-1638 e conservato nella Galleria Palatina a...

Leggi ora!

Palazzo Pitti: La Carità Educatrice


Commissionata da Ferdinando III con contratto stipulato il 6 giugno 1817. Destinata inizialmente alla Villa del Poggio Imperiale, nel 1836 Leopoldo II decise...

Leggi ora!

Beato Angelico


Fu Giorgio Vasari, ne Le vite ad aggiungere al suo nome l'aggettivo "Angelico".

Leggi ora!

Visite guidate

Urban Trekking. Passeggiata da Piazza Santa Croce fino a San Miniato passando dal Piazzale...
Il Museo Archeologico di Firenze ci permette di provare a svelare alcuni aspetti degli etruschi e...
Caccia alla storia e al divertimento. Anche nelle calde sere, da maggio a settembre, tempo...
Vi proponiamo un tour diverso che vi farà vedere da una prospettiva del tutto nuova il cuore di...