Primary Menu
  • Park2Go
  • Apartments Florence
  • Pavimenti In Legno Taddeo

Apparizione della Vergine a San Bernardo

Apparizione della Vergine a San Bernardo
Filippo Lippi, 1447, National Gallery, Londra
 
«Si trova in un libro dei Provveditori di Camera degli anni 1446, '47 e '48 di Firenze, a e. 546 (cosi il Baldinucci) che a' 16 di maggio 1447 furono pagate a fra Filippo lire 40 per aver dipinta l'imagine di Maria Vergine e di San Bernardo che doveva collocarsi innanzi alla porta della cancelleria del palazzo dei Signori». Erano due distinte pitture, che anche il Vasari ricorda: «nel Palazzo della Signoria, in tavola, un'Annunziata, sopra una porta; e similmente in detto palazzo un San Bernardo, sopra un'altra porta». Ma oggi non rimane che quest'ultima, nella Galleria Nazionale di Londra. (1)
Sebbene non priva di pregi, non è certo fra le migliori opere di fra Filippo; tuttavia in essa meglio che in altre di lui spira vivo e profondo il sentimento religioso. Il Santo solleva la testa in atto di meraviglia; e dinanzi gli sta, a mezza figura, la Vergine circondata da tre angioli. Disgraziatamente i danni del tempo e anche più dei restauri sono gravi: sorte che accomuna con questo l'altro quadro di casa Alessandri, il quale deve essere stato eseguito verso gli stessi anni.
I.B. Supino, Fra Filippo Lippi, Firenze, Fratelli Alinari editori, 1902. 

(1) Cfr. RiCHTER, Italian Art in tlie National Gallerij, pag. 18 e 19, e Descrittive and historical Catalogne of the pictures in tlie National Gallery, with biographical notices of the painters — Foreign schools. London, 1898. pag. 286, n. 248.

 





 

Banner Pubblicitario